Sta nascendo una Juve diversa?

di Davide Terruzzi Le ultime gare della Juventus hanno dimostrato la volontà di riprendere quel gioco nato a gennaio, più in linea con le caratteristiche dei giocatori. ette partite in tre settimane. Si ricomincia. Il prossimo blocco che attende la Juventus sarà determinate per il passaggio di turno in Champions League, con il doppio confronto…

La Terra dei cachi 147/ VARistas

di Kantor Il conflitto inevitabile tra arbitro di campo e VARista. me non piace fare il profeta, ma in questo caso era veramente troppo facile. Era evidente che l’introduzione di una tecnologia nuova, in principio ottima ma con regole di applicazione confuse e fatte apposta per ingenerare equivoci, avrebbe portato sia un aumento delle polemiche,…

Know the facts first

di Davide Terruzzi Perché qualsiasi opinione deve partire e basarsi sui fatti. Anche quando si parla della Juventus in emergenza uscita meritatamente sconfitta col Barcellona. on sono mai stato un tifoso della cultura dell’alibi, quella che ti porta a trovare sempre una giustificazione esterna alle proprie sconfitte, senza mai assumersi le responsabilità e cercare le ragioni…

La nostra sul mercato – Sì, no, forse…

di Davide Terruzzi onta il risultato finale. Mai, secondo me, si dovrebbero pesare le intenzioni iniziali, perché le strade del calciomercato portano spesso altrove, a prendere in considerazione le occasioni che capitano. Per vari motivi, come imprevisti, concorrenza, eccessivo temporeggiamento e volontà giocatore, il piano di maggio non viene quasi mai corrisposto alla perfezione. Il mercato…

I gironi di Champions 2017-18

di Kantor Il commento del Prof Kantor ai sorteggi di Champions League ome tutti gli anni per la fine di Agosto mi trovo a preparare il mio articolo sui gironi di CL. Quest’anno la partecipazione è molto qualificata almeno nei piani alti; delle prime 17 squadre nel ranking UEFA solo tre mancano all’appello: l’Arsenal (11), lo…

Le terra dei cachi 146/ VARiability

di Kantor Il VAR e il positivismo scientifico. ella nostra coscienza collettiva albergano molti miti privi di fondamento; uno dei più difficile da eradicare è il vecchio mito ottocentesco positivista legato alla rivoluzione industriale. In poche parole è credenza popolare che la tecnologia risolva i problemi. Ora  non è difficile da capire che in realtà…