“Le Mafie sono arrivate alla Juventus”

Lo avrete letto su tutti i giornali, specie quelli diretti da chi non sperava altro che un titolone del genere, facile facile, senza neanche dover stare lì a spiegare, giustificare o rischiare querele: “Le Mafie sono arrivate alla Juventus”. Boom. Si tratta di un virgolettato pronunciato dalla presidente Rosy Bindi durante l’audizione/bis del procuratore sportivo…

Il vantaggio

C’è un concetto di cui mi sono reso conto ieri, leggendo alcuni commenti post-partita, non essere chiaro a tante persone: provo a spiegarlo in poche battute. Ovviamente, si tratta della mia opinione, ma è un’opinione che si basa sulla logica e sulla matematica, non sull’essere critici o aziendalisti, allegriani o contiani, risultatisti o belgiochisti. Lasciamo…

Allegri e le rotazioni in attacco

Il severo infortunio occorso al croato Marko Pjaca ha spinto alcuni osservatori di cose juventine a ipotizzare per i bianconeri il ritorno al 3-5-2. Questo perché l’assenza prolungata di Pjaca comporta un abbassamento quantitativo del numero di esterni offensivi a disposizione di Max Allegri, ergo per cui il tecnico livornese potrebbe essere costretto a cambiare…

Sul sorteggio dei quarti, e su quello che ci toccherà

In attesa di sacrificare capretti all’urna di Nyon, diverse domande serpeggiano tra la redazione di Ateralbus: chi prendereste, chi vorreste evitare, e perché? di Andrea Lapegna l wet dream di 15 milioni di tifosi: Leicester. Alla fine ogni cammino vittorioso in Champions passa necessariamente per uno o più sorteggi fortunati. Ma soprattutto, vuoi mettere Fleccio come gioirebbe se…

Tutto molto interessante…

Michele Tossani dice la sua su una delle questioni del giorno: il livello di gioco del Napoli è all’altezza di un top team europeo? (Spoiler: no)