Ode a Michel…

di Michele Tossani Il 17 Maggio 1987 Michel Platini lasciava il calcio giocato. Trent’anni dopo Michele Tossani vuole omaggiare con questo tributo ‘le roi’, un fuoriclasse che ha fatto la storia della maglia bianconera o abbiamo comprato per un tozzo di pane e lui ci ha messo sopra il foie gras”. Con questo aforisma, uno…

«The Good Crazy», Dani Alves

di Michele Tossani Le prestazioni di Alves in bianconero, fino ad ora, hanno deluso qualche aspettativa. Ma le recenti prestazioni fanno ben sperare. Statistiche e analisi. La stagione di Dani Alves, rientrato da qualche settimana dopo una lunga assenza di tre mesi dovuta al brutto infortunio subito nella sconfitta di Genova, non è stata fin…

Gigi Buffon, la leggenda tra i pali

ARTICOLO ORIGINARIAMENTE PUBBLICATO IL 10 MAGGIO 2016. Tributo al capitano e bandiera della Juventus. I primi passi da centrocampista fino a diventare uno dei migliori portieri nella storia del calcio. Il pallone di plastica disegnava traiettorie imprevedibili. No, non era come il pallone che si vedeva in Holly e Benji, nemmeno il campo aveva le…

Zidane, in amazigh

Il nostro tributo longform dedicato ad uno dei migliori trequartisti della storia bianconera e non solo: Zinedine Zidane.

The Wall, Andrea Barzagli

La carriera di Andrea Barzagli. Dagli esordi all’affermazione con la maglia della Juventus fino a diventare il muro della BBC. Il nostro tributo.

Allegri 360°

Il nostro tributo a Massimiliano Allegri: uomo di campo, allenatore, ma anche un grande twittatore, a modo suo, sui social network.

Il lieto fine di Cuadrado

Alla fine il buon Cuadrado ce l’ha fatta: è riuscito a tornare “a casa” e a coronare il suo desiderio di restare in bianconero.

Mon oncle, Pat Evra

La storia di Zio Pat, Patrice Evra. Elena Chiara Mitrani ci racconta il suo percorso professionale e di vita, da una banlieue parigina fino a Torino.

Paulo Dybala, nel nome del padre

Alla scoperta di Paulo Dybala, dalla lontana Polonia del nonno paterno fino alla sua Laguna Larga, in Argentina, passando da Palermo per conquistare definitivamente l’Europa.