• Opinioni personali

    Cosa sta succedendo alla Juventus?

    Le ore successive a una sconfitta sono un classico. Post d’insulti ad Allegri, ai giocatori, alla società, pessimismo cosmico che Leopardi spostati, rappresentano un must sui social. È molto complicato, se non impossibile, fare un’analisi a caldo di quello che sta succedendo dentro la Juventus in questi primi mesi d’inizio stagione, perché l’emotività del momento tende a farsi sentire e rischia di portare fuori strada. C’è un tratto comune distintivo che collega le partite della squadra d’Allegri ed è l’incapacità di eliminare quei momenti della partita in cui si perde la connessione mentale, che sia di fronte a un gol o un torto subito non cambia, e si entra dentro…

  • Opinioni personali

    La giusta reazione e gli errori dell’AIA

    di Davide Terruzzi Come reagire ai torti arbitrali? Sentendosi vittima di complotti, perdere lucidità o reagire rimboccandosi le maniche? E perché l’AIA non ammette certi errori? on sono solito parlare d’arbitri. Chi ascolta con frequenza il nostro podcast, si sarà accorto della mia voluta assenza nelle frazioni di puntata in cui s’affronta l’argomento. Non perché sia snob, ma per un motivo molto semplice: sono sempre più convinto che una squadra debba pensare unicamente a quello che dipende da lei, consapevole che gli errori arbitrali, e del VAR, fanno parte del gioco. Non vivo nemmeno in un altro pianeta, conosco le statistiche, le difficoltà di fischiare a favore della Juventus, i titoloni…

  • Analisi tattica

    3a Champions League: Juventus-Sporting Lisbona 2-1

    di Davide Terruzzi La Juventus, nel suo periodo tradizionalmente più complicato, riesce a vincere all’ultimo una delicata sfida con lo Sporting Lisbona. ipartire, sapendo che una stagione è sempre così, segnata anche da passi falsi, con in testa il solito obiettivo di essere in lotta per tutti i trofei a marzo. Come ogni anno, la Juventus vive a ottobre uno dei suoi periodi peggiori per qualità del gioco e condizione atletica, ma la partita con lo Sporting Lisbona arriva dopo la sconfitta con la Lazio ed è uno scontro diretto che determina il passaggio alla fase a eliminazione diretta; la qualificazione passa attraverso queste due gare con i lusitani, tanto che…

  • Opinioni personali

    Sta nascendo una Juve diversa?

    di Davide Terruzzi Le ultime gare della Juventus hanno dimostrato la volontà di riprendere quel gioco nato a gennaio, più in linea con le caratteristiche dei giocatori. ette partite in tre settimane. Si ricomincia. Il prossimo blocco che attende la Juventus sarà determinate per il passaggio di turno in Champions League, con il doppio confronto con lo Sporting Lisbona autentico crocevia della fase a gironi; in campionato, invece, spiccano gli scontri con la Lazio e la trasferta a San Siro contro il Milan. Siamo solitamente abituati a un avvio complicato da parte delle squadre d’Allegri, poco brillanti atleticamente, e ancora in piena fase di rodaggio tecnico e tattico: i primi…

  • Analisi tattica

    7a Serie A: Atalanta-Juventus 2-2

    di Davide Terruzzi La Juventus pareggia a Bergamo al termina di una gara fortemente episodica e ricca di errori individuali decisivi. a Juventus chiude il primo ciclo ravvicinato di partite con una delle trasferte più ostiche del campionato: l’Atalanta di Gasperini è squadra in salute, è reduce da un ottimo pari a Lione che permette agli orobici di pensare concretamente al passaggio di turno, fortemente organizzata e con un’identità nettamente delineata. L’impegno di giovedì non comporta un uso abbondante del turnover da parte del tecnico nerazzurro che effettua pochissimi cambi, appena 2, rispetto agli undici iniziali schierati in Francia; Gasperini schiera la sua Atalanta col consueto 3-4-3 di partenza con Berisha…

  • Opinioni personali

    Know the facts first

    di Davide Terruzzi Perché qualsiasi opinione deve partire e basarsi sui fatti. Anche quando si parla della Juventus in emergenza uscita meritatamente sconfitta col Barcellona. on sono mai stato un tifoso della cultura dell’alibi, quella che ti porta a trovare sempre una giustificazione esterna alle proprie sconfitte, senza mai assumersi le responsabilità e cercare le ragioni di quello che non è andato. Sono però sempre a favore di una ricostruzione di qualsiasi evento che parta dai fatti, senza escluderli dalla narrazione, e che faccia del contesto una cornice essenziale per provare a spiegare quello che è successo. Questo deve essere anche applicato per la Juventus che ha perso meritatamente col Barcellona…

  • Opinioni personali

    Come dovrà cambiare la Juventus 2017-2018

    Ci sono delle occasioni in cui anche le ovvietà fanno discutere e dividono. Forse perché sono delle verità semplici, limpide e cristalline.  È abbastanza chiaro, per esempio, affermare che non si può suonare la campana a morto a inizio stagione, perché appunto siamo lontani dal calcio che sarà. Come ricorda spesso il buon Fleccio, questo scatta quando si va allo stadio col cappotto. Non significa però, come detto da qualcuno, che non si vogliono vincere i trofei. È chiaramente una cazzata, perché se sei un tifoso, e vi posso assicurare che sono molto tifoso, vuoi sempre vincere e quando perdi sei incazzato. Questo non mi porta alla depressione totale, a suonare…