Pirlo

Troppe critiche o troppi crediti per Pirlo?

Giudicare le prestazioni viste finora dai bianconeri è una delle cose più difficili da quando scrivo e parlo di Juve. Vediamo perché. Lo è per tanti motivi. La prima, ovvia: non conosciamo Pirlo. Non lo conoscono nemmeno i suoi giocatori, ancora. La seconda: non abbiamo uno storico dell’allenatore che possa guidarci. Non sappiamo se sia bravo o no (ed è sbagliato sia dare per scontato che lo sia per forza...

Continue reading...

Cosa non ha funzionato in Crotone – Juventus?

Più o meno tutto, si potrebbe dire, in maniera sintetica. E non si andrebbe nemmeno lontano dalla realtà in effetti. La Juventus ha effettuato una prestazione ampiamente sotto tono sia nelle individualità che complessivamente. Il Crotone, autore di una partita senza dubbio ottima, ha evidenziato con troppa facilità i problemi tattici di questa squadra che, d’altro canto, non è sembrata in grado nel corso dei 90 minuti di trovare alcun...

Continue reading...

La scheda di Federico Chiesa

Biografia Federico Chiesa è nato a Genova il 25 ottobre 1997. Figlio d’arte di Enrico, attaccante che ha vestito, ex multis, le maglie di Siena, Fiorentina, Parma, Sampdoria. Cresciuto in un contesto impregnato di calcio, si è iscritto per la prima volta in una scuola calcio all’età di 5 anni, nella US Settignanese, a Firenze dove è rimasto fino ai 10 anni. Nel 2007 infatti entra nelle giovanili della Fiorentina...

Continue reading...

Cinque cose negative di Roma-Juventus

Se con la Sampdoria si sono visti ottimi preamboli della Juve che verrà, contro la Roma sono stati commessi tanti, troppi errori. In realtà, basterebbe prendere quell’articolo scritto dopo la prima partita di Serie A e ribaltarlo, perché molte delle luci di quella partita sono le ombre della trasferta all’Olimpico.  Pirlo mischia le carte in tavola, virando verso un 3-4-1-2 / 4-4-2 un po’ diverso con Morata accanto a Ronaldo,...

Continue reading...

La Juventus di Pirlo: impressioni di settembre

Oggi contro il Novara la Juventus di Pirlo ha giocato il suo primo (e ultimo) match d’amichevole prima dell’inizio campionato che avverrà nel prossimo weekend. Questa partita, accompagnata da grande curiosità e nel bel mezzo di un calciomercato ancora agli albori, ha offerto spunti molto interessanti su ciò che potrà essere la Juventus di Pirlo. Due premesse doverose: l’avversario si è rivelato senza dubbio modesto. La condizione atletica dei singoli...

Continue reading...