• Opinioni personali

    Calcio femminile e professionismo

    Nel dopo partita di Italia – Cina, gara degli ottavi di finale del campionato del mondo vinta dalle azzurre, Gabriele Gravina, presidente della F.I.G.C, si presentava ai microfoni promettendo nel breve periodo le riforme necessarie perché si possa arrivare alla fine di un percorso al  professionismo. Detta così sembra un passo non troppo complicato da attuare visto e considerato che in giro per l’Europa tutte le nazioni più importanti, chi prima e chi dopo, ha già compiuto questo passo. Ma allora perché in Italia è così complicato seguire questa strada? Innanzitutto esiste una legge del 1981 che definisce come persone e sport professionistici “… quegli atleti, allenatori, direttori tecnico-sportivi e…