serie a covid

Istruzioni per un calcio diverso

A febbraio, abbiamo cominciato a seguire la situazione nazionale con un po’ di apprensione. A marzo, abbiamo tirato i remi in barca, perché il tutto era molto più grande di Ateralbus, del calcio, dello sport. Ad aprile abbiamo cominciato a pensare alla seconda fase, quella di riapertura, quella dello sguardo ottimistico al futuro. A maggio abbiamo capito che si sarebbe probabilmente ripreso, che avremmo ricominciato anche noi a parlare di...

Continue reading...