• Approfondimenti,  Gli avversari

    La guida di Ajax-Juventus

    Che squadra è l’Ajax?di Andrea Lapegna L’urna di Nyon è stata benevola con la Juventus. Si è fatta perdonare l’accoppiamento fuori contesto degli ottavi contro l’Atlético e ci ha riservato la squadra olandese, forse vera e propria sorpresa positiva di questa Champions League. E quindi, che squadra ci troveremo davanti per i quarti di finale di Champions? L’Ajax è una squadra molto più eterogenea di quanto le facili narrazioni della cultura sprotiva mainstream non ci abbiano proposto (e non ci stiano continuando a proporre). L’Ajax è una squadra altamente organizzata, che fa della fluidità di posizioni e della riaggressioni alcuni dei suoi punti di forza. Il 4-3-3, pilastro dell’ultimo mezzo…

  • Podcast

    Podcast S04E23, (14/03/2019)

    TUTTE LE INFO DI CUI AVETE BISOGNO PER SEGUIRE IL NOSTRO PODCAST.   La ventitreesima puntata è andata in onda giovedì 13 marzo ed è stata condotta come sempre dal Prof. Kantor con il plenipotenziario Antonio Corsa e la presenza di Francesco Andrianopoli, Andrea Lapegna, Jacopo Azzolini e Michele Tossani. Questa la scaletta della puntata: ANALISI* Il riscatto d’Allegri 2’37”* La posizione di Emre Can 6’42”* I terzini offensivi, la super prestazione di Bernardeschi 13’41”* Spinazzola è da Juve? 21’28”* Quali sono i possibili sviluppi tattici? 31’25”                                              …

  • Opinioni personali,  Uncategorized

    Being Juventus, being Allegri

    Lo ammetto. Io sono uno di quelli che ha criticato la Juventus e Allegri negli ultimi mesi. Ci sono interventi e articoli che testimoniano il mio pensiero e sarei quindi sciocco, poco intelligente se andassi a riformulare la mia opinione relativa a quel periodo per via di questa straordinaria vittoria. Io, come la totalità del tifo bianconero, sono solamente contento, ed è dir poco, entusiasta della prestazione e del risultato nella magica serata di martedì 12 marzo. Lo sono a maggior ragione perché ho finalmente visto espresso nuovamente il potenziale incredibile di questa Juventus, ma lo sono anche perché Allegri si è nuovamente dimostrato un uomo pratico, intelligente, furbo; molte…

  • Analisi tattica

    Ottavi di Champions League: Juventus – Atlético Madrid 3-0

    LA partita è finalmente arrivata. Dopo 20 giorni in cui i più svariati stati d’animo si sono susseguiti nell’universo bianconero, Juventus e Atlético Madrid scendono in campo all’Allianz Stadium per giocare i secondi 90 minuti di questo affascinante ottavo di finale di Champions League. I Colchoneros hanno letteralmente dominato la partita di andata riuscendo a imporre, a dire il vero, senza troppa difficoltà, il piano di gioco a loro più congeniale contro una Juventus che ha invece manifestato con palmare evidenza tutti gli equivoci tattici, tecnici e psicologici accumulati nei mesi precedenti. Entrambe le squadre arrivano a questo appuntamento consapevoli che la Champions League rimane l’unico trofeo in cui potersi…

  • Opinioni personali

    Come giocare contro l’Atlético e perché

    Che il risultato del Wanda Metropolitano sia un macigno sulla strada tra la Juventus e la Champions League è abbastanza pacifico. Che questo gruppo abbia le qualità tecniche e umane per riuscire a ribaltarlo è altrettanto evidente. Ma siccome la prestazione di Madrid è stata oltremodo frustrante per gli spettatori esterni – e possiamo solo immaginare quanto lo sia stata per i calciatori in campo – è opportuno ragionare su che tipo di cambiamenti saranno necessari per far girare la squadra al meglio e propellere dunque un’eventuale impresa. In redazione abbiamo perciò passato un ottimo quantitativo del nostro tempo libero a discutere del miglior modo per affrontare i colchoneros, e…

  • Approfondimenti

    Cinque cose positive di Juventus-Udinese

    Non prendiamoci in giro. Juventus e Udinese si sono affrontate per una posta poco maggiore rispetto ad un’amichevole. Tuttavia la partita ha offerto alcune novità indubbiamente positive in vista del ritorno degli ottavi di Champions League martedì con l’Atlético. Quali sono e perché possono essere utili in vista della UCL. 1 – Kean Senza alcuna esitazione, Moise Kean è stato il migliore in campo. Doppietta di prepotenza e rigore procurato di furbizia gli valgono la palma di MVP della serata. Il ragazzo ha dimostrato di essere presente, vivo e cattivo anche in una stagione che ha visto Ronaldo fagocitare ogni minuto disponibile per lo slot di attaccante. Come in trance…

  • Podcast

    Podcast S04E22, (04/03/2019)

    TUTTE LE INFO DI CUI AVETE BISOGNO PER SEGUIRE IL NOSTRO PODCAST. appuntamento a stasera, lunedì 4 marzo, a partire dalle 22:30. Saremo in diretta e a condurre ci sarà come sempre il prof. Kantor, ci sarà il plenipotenziario Antonio Corsa e ci saranno Francesco Andrianopoli, Jacopo Azzolini ed Enrico Ferrari. Questa sarà in linea di massima la scaletta della puntata: I persistenti problemi contro il pressing alto La gara del Manzo L’insofferenza di Ronaldo La direzione di Rocchi Le dichiarazioni di Paratici Nonostante tutto, il campionato e’ stravinto Per ascoltarci, leggete il tutorial o semplicemente collegatevi sul nostro sito 5′ prima: il player farà partire automaticamente il live. Potete…