Le previsioni dei Campioni4 min di lettura

La redazione si è divertita a stilare pronostici – basati su giudizi puramente personali ed estemporanei – sui quarti di finale di Champinos League e sullo svolgimento successivo. Chi passerà in semifinale? Chi in finale? Chi alzerà la coppa? Abbiamo detto la nostra.

Prendetele tutte con le molle, ovviamente, perché alla fin fine è un gioco. Ma il gioco non finisce qui, e vi coinvolge tutti: lasciateci pure i vostri pronostici nella sezione commenti alla fine dell’articolo, così allarghiamo il contest anche alla community. Vediamo in quanti ci azzeccano (a parità di previsione saranno valutati eventuali scenari improbabili indovinati, tipo Allegri che la vince e se ne va il giorno dopo stile Mourinho 2010 abbracciandosi in lacrime con Mandžukić). Al vincitore una simbolica coppa, e una sorpresa (una foto di Antonio Corsa autografata? Un’ospitata nel podcast di fine stagione? Un brutto quarto d’ora in uno stanzino con Fleccio? Chissà).

Il vate ha parlato, credeteci.
Col risultato finale di 1-3. Berlino 2019 (o Madrid 2015).
L’ottimismo è il profumo della vita.
Michele è pure neutrale: ari-credeteci.
Con Pep che molla tutti e va ad esultare con Messi.
Jacopo guarda troppa Premier…
“Senza alcun dubbio”.
Ormai Luca ha sfatato anche il mito che voleva la Juventus perdente quando è lui a farne l’analisi tattica.
“Sangue dal naso” autocit.
Scaramanzia.
Sembra sia la più gettonata…
Ottimismo al potere.
Mala tempora currunt.