• Finanza e bilanci

    L’incidenza economica dell’eliminazione dalla Champions

    di Benedetto Minerva La Juventus saluta la Champions League ai quarti di finale. Alla luce dell’impresa della Roma, a quanto ammonta la partecipazione della Juventus all’edizione 2017/2018? eliminazione della Juventus ai quarti di finale di Champuions League, per quanto candita da orgoglio, avrà effetti economici negativi già a partire dal bilancio dell’esercizio in corso. Nell’immediato, complice anche la storica qualificazione della Roma, il mancato accesso alle semifinali comporterà per le casse bianconere circa 10 milioni di euro in meno tra mancati introiti del market pool e bonus qualificazione al turno successivo. Se a questi aggiungessimo i mancati incassi da botteghino per la partita delle semifinali, il “danno” economico salirebbe a…

  • Finanza e bilanci

    Appunti sparsi sul Financial Fair Play 2.0

    di Andrea Lapegna Il Financial Fair Play, i bilanci delle grandi europee, i prezzi gonfiati del mercato, e soprattutto la nuova proposta sul tavolo di Nyon. on abbiamo ancora finito di meravigliarci del pirotecnico mercato estivo di PSG e Barcellona, che la nostra sorpresa è stata di nuovo catalizzata dai vari Van Dijk e Coutinho. A quanto pare, i massimi organismi europei sono rimasti scandalizzati dal trasferimento Neymar tanto quanto noi comuni mortali che fatichiamo ad arrivare a fine mese: dopo l’apertura di un’inchiesta che non si sa bene a che punto sia, la novità è rappresentata dalla proposta di un nuovo Financial Fair Play (FFP): per comodità – e…

  • Finanza e bilanci

    La proposta Lotti e la torta piccola

    di Antonio Corsa Com’è la proposta Lotti di cui si parla tanto? E, soprattutto, è il vero problema? rima di addentrarsi nel merito della proposta Lotti contenuta in un pacchetto inserito nella Legge di Bilancio 2018 e già approvato al Senato, direi di soffermarci su un altro aspetto forse ancora più importante di qualsiasi possibile suddivisione dei soldi: i soldi. Attualmente, per i diritti domestici della Serie A l’offerta più alta pervenuta è stata quella di Sky, ferma a 400 milioni. A questi 400, vanno aggiunti poi circa 370 milioni racimolati per i diritti di trasmissione all’estero. Sommati, siamo sui 770 milioni circa che sono molto meno dei 924 milioni…

  • Finanza e bilanci

    Il bilancio Juventus 2016-2017: terzo utile consecutivo

    di Luca Marotta L’approfondita ed esaustiva analisi di Luca Marotta sull’ultimo bilancio della Juventus e sulle prospettive per le prossime stagioni. l bilancio 2016/17 di Juventus Footbal Club S.p.A. mostra, per la terza volta consecutiva, un utile netto d’esercizio, che è stato pari a Euro 42.567.924 (€ 4,06 milioni nel 2015/16), un patrimonio netto positivo per € 93.773.793 (€ 53,38 milioni nel 2015/16) e un indebitamento finanziario netto pari a € 162,5 milioni (€ 199,4 milioni nel 2015/16). Il bilancio 2016/17 conferma il fatto che la Juventus sia una società solida. Per quanto riguarda le prospettive di sviluppo, occorrerà incrementare ulteriormente i ricavi e soprattutto quelli commerciali. Tuttavia, occorre evidenziare…

  • Finanza e bilanci

    Brand Finance 50: la Juventus prima delle italiane

    di Luca Marotta La classifica del valore e della forza dei principali brand delle società di calcio mostra i miglioramenti che aspettano la Juve nei prossimi mesi Brand Finance mette a confronto ogni anno migliaia di brand tra i più grandi al mondo per valutare quali sono i più prestigiosi e con più valore. “Brand Finance Football 50 2017”, pubblicato lo scorso 6 giugno, è solo una delle tante relazioni annuali prodotte da Brand Finance. Nel documento si legge che Brand Finance calcola i valori dei marchi di alcune società sportive calcistiche usando l’approccio del “Royalty Relief”. In particolare, nel documento, è spiegato che “questo approccio include una stima delle…

  • Finanza e bilanci

    Champions League: ricavi da record per la Juventus

    di Benny Minerva Quanto guadagna la Juventus dal cammino in Champions? Un risultato figlio della programmazione e dell’organizzazione imposta da Agnelli e Marotta. uventus, ancora tu, ma non dovevamo vederci più..? Lucio Battisti ci perdonerà, ma nelle ultime tre stagioni i bianconeri sembrano averci preso gusto e dopo la finale di Berlino eccola ancora lì a giocarsi il tetto d’Europa in quel di Cardiff. Eccezionalità, piacevole meteora o classica botta di culo? Nulla di tutto ciò. Alla Juventus, dove nulla è lasciato al “fato”, ogni singolo risultato sportivo ed economico è figlio dell’organizzazione, programmazione, professionalità e competenza su ogni livello della piramide societaria, dal top management sino all’ultimo dei suoi magazzinieri. Sono…