• Approfondimenti,  Opinioni personali

    Lavagnetta tattica: focus Dybala

    Il risultato non deve mai far dimenticare l’analisi, e certamente non può far sì che la nostra curiosità rimanga insoddisfatta. Per questi motivi è importante sottolineare che la Juventus vista contro l’Inter è una squadra perfettibile, in molti se non tutti gli aspetti del gioco, ed è nostro esercizio scavare per portare tali aspetti alla luce. La Juventus ha complessivamente giocato col freno a mano tirato, e al netto di alcune ottime prestazioni individuali – Bentancur, Cancelo, Chiellini – l’armonia generare ha risentito di qualche imperfezione. Uno degli strumenti meno accordati al contesto è stato Paulo Dybala, la cui performance ha fatto inarcare più d’un sopracciglio. Ed effettivamente l’argentino non…

  • Analisi tattica

    Serie A, 15a giornata: Juventus – Inter 1-0

    Per la 15a giornata di Serie A l’Allianz Stadium è teatro del derby d’Italia: Juventus e Inter si affrontano in un match che, classifica sottomano, conta maggiormente per la storica rivalità che per i punti in palio. I bianconeri staccano gli ospiti di ben 11 punti e hanno comunque un margine di 8 sulla seconda, il Napoli di Ancelotti. E’ diverso anche il peso del match di Champions League che attende le due squadre tra Martedì e Mercoledì: la Juventus va in Svizzera per ottenere contro il modestissimo Young Boys i 3 punti che le darebbero la certezza del primo posto nel girone; i nerazzurri hanno il dovere di vincere…

  • Approfondimenti,  Opinioni personali

    Inter-Genoa, i cori anti Napoli, il velo d’ipocrisia e le sanzioni difformi

    Sabato 3 novembre allo stadio San Siro si è giocata Inter-Genoa. La vittoria dei nerazzurri non è mai stata in discussione con la squadra di Spalletti che resta al secondo posto in compagnia del Napoli ed è attualmente a sei punti dalla Juventus prima in classifica. Nelle ore successive, e il giorno dopo, le polemiche sui social e sui media si sono principalmente soffermate sul presunto fuorigioco in occasione della prima rete di Gagliardini ripetendo quello che è un classico italiano in cui si parla assai poco di calcio giocato e moltissimo, troppo, di moviole. In pochi hanno invece evidenziato quanto accaduto attorno al ventitreesimo minuto del primo tempo, quando…

  • Analisi tattica

    35a Serie A: Inter-Juventus 2-3

    di Andrea Lapegna Nella partita da vincere a tutti costi per entrambe le squadre, vince quella che ne aveva più necessità. opo lo shock psicologico e di classifica della sconfitta interna contro il Napoli, la Juventus arriva al big match di cartello della trentacinquesima giornata con il morale in altalena. Se la vittoria rimane un obiettivo ineluttabile, Allegri ha voluto controbilanciare il peso emotivo della partita chiedendo “spensieratezza”. Proprio la leggerezza e la mente libera sono forse gli ingredienti mancati nello scontro scudetto settimana scorsa, e al tempo stesso in molti ritengono che la Juventus giochi meglio senza pensieri – vedasi la gara di Madrid. La spensieratezza si traduce così…

  • Analisi tattica

    16a Serie A: Juventus-Inter 0-0

    Allegri e Spalletti hanno dato vita ad una partita reattiva in cui, per la Juventus, è mancato solo il gol. Sono pochi i casi in cui la Juventus abbia dovuto affrontare due volte la capolista nel giro di una settimana: infatti, dopo aver archiviato la qualificazione agli ottavi di Champions League, la classifica ed il calendario l’hanno messa di fronte alla sorpendente Inter di Luciano Spalletti: una squadra sulle ali dell’entusiasmo ed ancora imbattuta in campionato finora. Come spesso accaduto in questa stagione, Allegri ha optato per il turnover con un 4-3-3 inedito: Szczesny ha mantenuto il proprio posto tra i pali (out Buffon per infortunio), mentre in difesa è…

  • Opinioni personali

    “Hanno ridotto il gap!” (cit.)

    di Antonio Corsa Che vuol dire l’espressione “hanno ridotto il gap” che ci viene propinata regolarmente più volte durante il campionato? a domenica sera, in coro, non sentiamo dire altro (intendo al netto delle polemiche arbitrali, ovviamente) che il “gap” si sia “ridotto”. È una frase che puntualmente ci viene propinata ogni volta che un’avversaria giornalisticamente quotata giochi contro di noi una buona partita o, addirittura, vinca. In alcuni casi, come domenica, il ritornello prende vita e si diffonde anche in caso di sconfitta. E si tratta, quasi sempre, del classico e sempreverde errore in cui cade ogni volta gran parte della stampa italiana e dei tifosi. L’equivoco è sempre il solito:…

  • Analisi tattica

    23a Serie A: Juventus-Inter 1-0

    di Davide Terruzzi Una partita combattuta e intensa viene vinta dalla Juventus grazie a un missile di Cuadrado. La squadra di Allegri conferma i miglioramenti delle ultime gare; l’Inter è stata una degna avversaria. Europa è diversa, diciamo. Quando s’osservano gli scontri diretti dei campionati esteri, il primo pensiero va all’intensità delle partite, gare nelle quali la tattica non è un sofisma che soffoca la qualità. Juventus-Inter è stata una sfida europea, godibile e piacevole, maschia e combattuta, ricca di ottime giocate, contrasti, caratterizzata dai ritmi elevati e da una grandissima velocità. Massimiliano Allegri conferma per la terza partita consecutiva di campionato modulo e schieramento, esprimendo così fiducia in questi…