di Antonio Corsa

Precedenti, Juventus-Milan 1986

Juventus-Milan torna a mettere in palio un obiettivo importante, come non succedeva da anni. Quello di domenica è un vero e proprio spareggio, come lo era nel 1986 con i bianconeri a caccia dello Scudetto e i rossoneri in lotta per un posto in Uefa. C’era una volta Juventus-Milan. Una supersfida che ha entusiasmato non solo in Italia ma anche in Europa. E che negli ultimi anni, complice soprattutto il...

Continue reading...

La Juventus Women è Campione d’Italia!

Mancava un punto, ne sono arrivati 3. Con la ventesima vittoria consecutiva ed una cavalcata senza precedenti, le Women festeggiano il quarto, meritatissimo Scudetto. “E allora diciamolo tutti insieme: quattro volte, siamo… Campioni d’Italia!” (semi-cit.) A Torino, anche quest’anno, c’è una Juventus Campione d’Italia. Non è quella di Pirlo e Ronaldo, bensì quella di Guarino e Girelli. Di Bonansea, Cernoia, Hurtig, Alves e Staskova. E ancora di Caruso, Galli, Rosucci,...

Continue reading...

Non avremo mai un Nagelsmann italiano

È di qualche settimana fa la notizia dell’accordo raggiunto fra il Bayern Monaco e Julian Nagelsmann che renderà l’attuale tecnico dell’RB Lipsia il futuro allenatore dei bavaresi. A destare scalpore da questa parte delle Alpi, al di là della cifra versata dal club di Monaco di Baviera (25 milioni di euro), è stato il fatto che Die Roten abbiano deciso di sostituire Flick con un allenatore di appena 33 anni:...

Continue reading...

Perché la Juve gioca così male?

La Juventus è troppo brutta per essere vera. Sul finire della scorsa stagione, Andrea Agnelli ha detto che solamente chi è all’interno, e specialmente chi è in cima alla piramide decisionale, ha tutti i pezzi del puzzle per vedere chiaramente quel che succede. Io ritengo che questo sia vero non solo in merito alle scelte gestionali, ma anche per quanto riguarda le dinamiche sportive. È dunque sicuramente vero che chi...

Continue reading...

Precedenti, Udinese-Juventus 1982

Udinese-Juventus è soprattutto sinonimo di 5 maggio 2002. Ma al Friuli sono arrivate altre vittorie che hanno lasciato il segno, anticipando nuovi trionfi. Come quella del 1982, nel segno di Paolo Rossi tornato in campo dopo la squalifica e pronto all’apoteosi mondiale. 5 maggio 2002, ma non solo. Udinese-Juventus è soprattutto quella nell’immaginario del tifoso bianconero: il successo al Friuli, il ko dell’Inter in casa della Lazio, il sorpasso e...

Continue reading...