• Analisi tattica

    Serie A, 7a giornata: Juventus – Napoli 3-1

    La 7a giornata di questo campionato pone di fronte le due squadre che l’anno scorso hanno battagliato per la conquista del tricolore: Juventus e Napoli. Teatro del match è lo stesso Juventus Stadium che sul finire del mese di Aprile era stato letteralmente ammutolito dal colpo di testa Koulibaly, poi ininfluente in verità sul risultato finale del campionato. Nella stagione 2018-2019 Juventus e Napoli sono ancora le due squadre leader della classifica nonostante le modifiche nella rosa bianconera e il cambio alla guida tecnica dei partenopei. La squadra di Massimiliano Allegri si presenta a questo scontro al vertice senza sapere cosa voglia dire non vincere. Tra Italia ed Europa i…

  • Approfondimenti

    Prime indicazioni dal soldato Emre Can

    Emre Can finora è stato utilizzato col contagocce da Massimiliano Allegri che gli ha concesso solo scampoli di partita nei tre match sin qui disputati. L’ex Liverpool con ogni probabilità già dal prossimo ciclo di partite troverà maggiore spazio nell’attesa della sua definitiva e stabile collocazione nello scacchiere bianconero. Come già detto su queste sponde  il tedesco potrà essere funzionale a esaltare e  a rimettere al centro del gioco Pjanić, aspetto di cui la Juventus ha estremamente bisogno. In attesa di poter osservare meglio e più a lungo il contributo di Emre Can si può già individuare qualche interessante tratto caratteristico del suo gioco che è emerso nelle sue prime…

  • Analisi tattica

    Serie A, 3a giornata: Parma – Juventus 1-2

    Tra una battuta e l’altra Massimiliano Allegri è stato chiarissimo in conferenza stampa: da Parma bisogna uscire con i tre punti. La Juventus, dopo due vittorie molto diverse tra loro contro Chievo e Lazio, cerca il terzo successo consecutivo al “Tardini” per poter poi rifiatare a bottino pieno durante la sosta nazionali. Poi si potrà  preparare con il giusto clima un ciclo di numerose partite tra Serie A e Champions League, il cui sorteggio ci farà incrociare Valencia, Manchester United e Young Boys. Il Parma, reduce da tre promozioni consecutive dopo il fallimento nel 2015 che l’ha riportata in Serie D, giunge a questo match dopo aver racimolato un solo…

  • Schede calciatori

    La scheda di Lorenzo Pellegrini

    Un nome più volte accostato ai bianconeri è quello del giovane centrocampista azzurro, in forza alla Roma orenzo Pellegrini nasce il 19 Giugno del 1996 a Roma e, come il suo luogo di nascita può ampiamente suggerire, è cresciuto calcisticamente nelle giovanili della Roma dove fondamentalmente ha compiuto tutta la trafila. È a tutti gli effetti, insomma, un prodotto di quella “cantera” giallorossa che va annoverata tra i migliori settori giovanili in Europa. La passione per il calcio gli è stata trasmessa dal padre, ex calciatore, che gli ha fatto tirare i primi calci al pallone in un paio di squadre locali dove svolgeva il ruolo di allenatore per bambini.…

  • Schede calciatori

    La scheda di Matteo Darmian

    Da molte settimane si parla del possibile approdo di Darmian in bianconero. Cosa ne pensiamo? (spoiler: no good) atteo Darmian nasce a Legnano il 2 Dicembre del 1989. È un prodotto della scuola Milan in cui inizia a giocare nel 2001 e dove compie tutta la trafila delle giovanili diventando leader e capitano della Primavera. Il suo esordio in prima squadra è datato 28 Novembre 2006, a quasi 17 anni, in coppa Italia contro il Brescia sostituendo il georgiano Kaladze. L’anno successivo, verso la fine della stagione 2006-2007, arriva anche l’esordio in Serie A nella partita persa per 2-3 dal Milan contro l’Udinese. Con la prima squadra del Milan totalizza…

  • Schede calciatori

    La scheda di Emre Can

    Ormai da tempo la Juventus ha messo le mani su Emre Can, liberatosi a zero dal Liverpool e primo investimento per il centrocampo bianconero. Prenderà 5 milioni all’anno più bonus. Scopriamolo insieme. mre Can nasce in Germania, a Francoforte sul Meno per la precisione, il 12 Gennaio del 1994, ma le sue origine sono turche e per tale provenienza occorre precisare quale sia la pronuncia corretta: mentre “Emre” lo si può leggere come verrebbe naturale, “Can” andrebbe pronunciato come con la “i” in mezzo come la pagina di tranfermarkt suggerisce. Inizia la sua carriera calcistica all’età di 6 anni nell’SV Blau-Gelb Frankfurt, squadra locale, dopodiché a 12 si trasferisce all’Eintracht…

  • Analisi tattica

    Coppa Italia, Finale: Juventus Milan 4-0

    La Juventus gioca un’ottima partita contro un Milan che ha retto un tempo e poi è stato affossato da un avversario più forte e dagli errori dei singoli. Quarta coppa Italia consecutiva, sempre più nella storia opo ormai avere messo in cassaforte lo scudetto con la vittoria contro il Bologna e il successivo pareggio del Napoli contro il Torino la Juventus in quel di Roma si gioca l’ultimo trofeo ancora disponibile di questa stagione: la Coppa Italia.  È la quarta finale consecutiva in quattro anni di gestione a firma Massimiliano Allegri e quindi per la quarta volta di fila i bianconeri hanno la possibilità di mettere il segno il “double”.…