Studio

I ricavi strutturali del bilancio Juve

Nel maggio 2010, quando Andrea Agnelli ha ereditato la presidenza di Juventus la situazione economica non era certo delle migliori (e le prospettive anche peggio), il settimo posto in Serie A escludeva Juventus dalla UEFA Champions League e da suoi ricavi. Per queste contingenze, il bilancio del primo anno di gestione, il secondo approvato, segnava il secondo peggior risultato dal 2005, dopo quello dell’ anno di Serie B. Il rosso...

Continue reading...

Il gap economico con le big europee

Lo scorso gennaio Deloitte ha pubblicato il suo report annuale, la Football Money League 2019 stilando per il quattordicesimo anno consecutivo la classifica dei club con i maggiori ricavi del calcio europeo. La DFML fornisce una fotografia degli introiti dei più importanti club europei, esclusi gli introiti provenienti dal player trading, facendo riferimento ai dati ufficiali disponibili e relativi alla stagione sportiva appena conclusa. Il grafico sottostante, di per sé...

Continue reading...

Mercato, gli scenari per la Juventus

Cosa può ancora fare la Juventus in ciò che rimane del mercato estivo 2019-2020? E come spiegare alcune cessioni che tecnicamente sembrano impoverire la rosa a disposizione di Maurizio Sarri? Uno sguardo ai conti e ad alcuni indicatori economici può essere d’aiuto per orientarsi. Il numero da guardare con attenzione è il 70. Il 70 per cento, per la precisione. Prima di spiegare la rilevanza di questo numero, però, occorre...

Continue reading...

La scheda di Danilo Luiz da Silva

Danilo Luiz da Silva, meglio conosciuto semplicemente come Danilo, nasce a Bicas nello stato del Minas Gerais, il 15 luglio 1991. Nato calcisticamente nell’América Mineiro, squadra locale, viene presto ingaggiato dal Santos. Qui, in squadra con Neymar, Ganso, e il nostro Alex Sandro, si rende protagonista di un paio di annate strabilianti, culminate con la vittoria del campionato paulista e soprattutto della finale della Copa Libertadores (in cui segna peraltro...

Continue reading...

La mia su Romelu Lukaku

Lo ricordo benissimo ai tempi dell’Everton. Ci ha giocato dal 2013 al 2017 arrivando a guadagnarsi il passaggio al Manchester United dopo un’asta con il Chelsea terminata col pagamento di 85 milioni di euro fissi, 17 milioni circa di bonus e la solita commissione a Mino Raiola, suo agente. Il Chelsea rifiutò di pagare gli “extra” e Lukaku finì allo United facendo coppia con l’altro assistito illustre dell’ex ristoratore italo-olandese:...

Continue reading...