• Approfondimenti

    Dove sono i gol di Cristiano?

    Non abbiamo la pretesa di giudicare un campione che ha marcato in maniera indelebile gli ultimi quindici anni di calcio, e il cui nome sarà citato per i prossimi cento nell’eterna diatriba sul migliore di questo sport. Vogliamo però offrire un punto di vista sul ruolo di Cristiano – e dei suoi ultimi anni ad alti livelli – nella nuova Juventus di Sarri. Perché Cristiano l’anno scorso ha vissuto la sua peggior stagione dal punto di vista realizzativo, e ad oggi – dopo le sostituzioni e l’appannamento con la Juventus – sta offrendo un andamento altalenante (salvo poi fare triplette a iosa in nazionale, ci mancherebbe). Vorremmo capire se questo…

  • Corto muso (Kantor)

    Corto Muso 9 – Upside down

    Siamo a metà Novembre, la Juventus è prima in classifica, prima anche nel girone di CL e già qualificata agli ottavi (e con altissime probabilità di vincere anche il girone) e io mi trovo in grande imbarazzo. L’imbarazzo deriva principalmente dal fatto che io, che all’inizio ero probabilmente uno dei più critici e dubbiosi sulla svolta tattica della Juventus, adesso sono probabilmente uno dei meno critici. Ma forse è naturale, visto che non avevo grandissimi aspettative; e che credevo che la Juventus in questo momento sarebbe stata molto più indietro nei risultati di dove si trova adesso. Questo non mi ha fatto cambiare idea su Sarri; ho ancora forti dubbi…

  • Approfondimenti

    La Juventus e i gironi di Champions: una relazione complicata

    La Juventus si è qualificata per gli ottavi di finali della Champions League 2019-20 alla quarta giornata della fase a gironi. Resta da stabilire se come prima o come seconda, e per farlo serviranno le due prossime partite contro Atletico (a Torino) e Bayer (in Germania). Il gol magnifico e pesantissimo di Douglas Costa ha permesso alla squadra di Maurizio Sarri di riuscire in una impresa piuttosto rara nella storia juventina nella Champions dei gironi, ovvero passare i giorni con una certa disinvoltura. Oltre alla prima Juventus di Sarri, infatti, solo quattro Juventus avevano superato la fase a gironi dopo 4 giornate: quelle di Marcello Lippi nel 1995-96 e 2003-04;…

  • Approfondimenti

    Cosa ha detto Lokomotiv Mosca – Juventus?

    Innanzitutto, ci ha detto che questa vittoria consegna la qualificazione agli ottavi di Champions League, con due giornate d’anticipo e con lo status di unica squadra ancora imbattuta in Europa. Inoltre con la sconfitta dell’Atlético Madrid sul campo del Bayer Leverkusen le possibilità di chiudere il girone al primo posto diventano più concrete. Al netto di tutte le difficoltà e perplessità che sono legittimamente emerse dopo questo ciclo di partite (e anche da questo match) la Juventus ha centrato il primo obiettivo stagionale ed è in testa alla classifica di Serie A. Vanno pertanto riconosciuti i meriti di allenatore e giocatori per aver continuato ad ottenere risultati in un periodo…

  • Mythbuster

    Che fine ha fatto il centravanti di riserva?

    Visti i grandi risultati delle ultime stagioni, ad ogni minima imperfezione che si manifesti nel mondo Juventus assistiamo a discorsi frettolosi ed esagerati – da parte di media e tifosi – che mettono in discussione a turno staff tecnico, dirigenza e calciatori. L’occasione per una nuova polemica è arrivata dopo le ultime partite, incontri in cui i bianconeri hanno sì dominato l’avversario per larghi tratti dell’incontro, ma senza capitalizzare a dovere la mole di gioco creata. Una delle presunte criticità palesate in queste partite è un argomento che torna ciclicamente nelle analisi degli osservatori: la necessità di avere in panchina un centravanti di riserva, ossia l’uomo – spesso “alto e…

  • Finanza e bilanci

    La Juve vede il pareggio di bilancio. Le previsioni di Banca IMI

    Secondo gli analisti di Banca IMI la Juventus tornerà ad avere il bilancio in sostanziale pareggio dalla stagione 2021/22. È quello che emerge dalla relazione pubblicata sul sito di Borsa Italiana il 28 ottobre 2019. L’istituto finanziario di proprietà di Intesa San Paolo, che da molti anni si occupa di rivedere in modo indipendente i conti bianconeri, ha analizzato il bilancio di Juventus Football Club 2018-19, il primo con Cristiano Ronaldo in rosa e senza Giuseppe Marotta e Aldo Mazzia come amministratori delegati – rispettivamente dell’area sport e dell’area finanza al momento della chiusura del bilancio a giugno 2019. I numeri presentati nel bilancio 2019 sono stati analizzati qui su…

  • Approfondimenti

    La finalizzazione e il conversion rate della Juventus

    La partita di Lecce ha lasciato tra gli addetti ai lavori e non vari spunti di riflessione. Tra questi, una menzione particolare la merita sicuramente l’incapacità di convertire in rete le numerose occasioni da rete create. Alla fine dei 90 minuti regolamentari (che alla fine sono stati 100, per la verità) la Juventus è riuscita a realizzare una sola rete, il calcio di rigore del momentaneo 0-1 realizzato al 5’ del secondo tempo da Paulo Dybala. Globalmente, la squadra ha offerto una buona prova in fase di possesso, mettendo spesso i suoi giocatori, e gli attaccanti in particolare, nelle condizioni di battere a rete da posizione favorevole. Sia la prima…