• Approfondimenti

    Cosa ci hanno detto le prime due amichevoli della Juve

    Premesso che si tratta soltanto di amichevoli estive (‹‹sono partite che lasciano il tempo che trovano›› come ha detto lo stesso Sarri), le prime due uscite stagionali della Juve, contro Tottenham e Inter, hanno comunque dato delle indicazioni di massima sul lavoro fin qui svolto e su quello che resta ancora da fare da parte del nuovo staff tecnico bianconero. Infatti, contro i nerazzurri, così come nella precedente partita con gli Spurs, la Juventus ha cercato di fare la partita, utilizzando il possesso palla per cercare di disarticolare il sistema difensivo avversario. Data la condizione atletica, ovviamente non al meglio in questo periodo, la compagine bianconera non è riuscita a proporre…

  • Schede calciatori

    La scheda di Merih Demiral

    Le cronache riportano come il primo della club della carriera giovanile di Merih Demiral sia stato il Karamürsel Idmanyurduspor, da cui all’età di 13 anni venne prelevato dal Fenerbahçe. Dopo cinque stagioni passate nel distretto di Kadıköy viene notato dagli osservatori dello Sporting Lisbona, che lo prelevano e lo girano immediatamente all’Alcanenense, prima di tornare alla casa madre e giocare una trentina di gare con la “Squadra B” dei Leões. L’estate scorsa torna quindi in Turchia in prestito, anche se dopo soli sei mesi l’Alanyaspor lo preleva a titolo definitivo per 3,5 milioni di euro prima di girarlo al Sassuolo in prestito con obbligo di riscatto, operazione compiuta dagli emiliani…

  • L'uomo della Terra (Terruzzi)

    L’uomo della Terra 4 – Non è questione di DNA

    C’è stato un preciso momento della telecronaca, brutta, di Sportitalia in cui le parole di “Senza parole” di Vasco Rossi mi sono venute in mente e mi son ritrovato a canticchiare questa canzone mentre vedevo la partita. Sì, come Vasco, anche io, guardando la televisione ho avuto un’impressione ed è questa che vado a raccontare. Sono stati sufficienti pochissimi minuti per sentire dal telecronista “poco sarrismo fino a questo momento” e tutta le telecronaca è stata un continuo “questo è di Sarri, questo è di Allegri, il compito di Sarri è arduo”. C’è questa convinzione che vedo serpeggiare che trovo completamente sbagliata. La Juventus è tradizionalmente una squadra che non…

  • Senzamanette (Corsa)

    Senzamanette 4 – Mai allenati così (Sarri & co)

    Articolo originariamente pubblicato su Juventibus. Vi racconto un aneddoto per capire perché il gruppo Juve sia “diverso”. Secondo me fa capire meglio di tante altre analisi perché noi si vinca Scudetti da 8 anni di fila. Primo giorno di ritiro. Sarri e staff ovviamente innamorati delle strutture, della logistica, del J-Hotel con colazione, pranzo, cena all-inclusive, camere per ogni giocatore e membro dello staff. Si sta talmente bene che pare Sarri continuerà per il momento ad alloggiare lì per non perdersi neanche un secondo e addirittura la casa definitiva la vorrebbe lì vicino. La Juve, da questo punto di vista, sta crescendo moltissimo, il progetto complessivo della Continassa è top…

  • Approfondimenti

    Come pronunciare Matthijs de Ligt

    Al di là dell’eccitazione generale e anatomicamente generalizzata che l’acquisto del giovane olandese mi ha provocato, non ho potuto fare a meno di notare una sensazione meno gradevole albergare in me, quasi di paura e atterrimento. Mi sono chiesto cosa fosse, e perché mai in un momento di sfrenata euforia per aver ingaggiato le prestazioni del centrale difensivo più forte e bello del globo la mia psiche avesse partorito pensieri cosi cupi. Poi me ne sono avveduto: non sono decisamente pronto a sentir storpiare la pronuncia del suo nome. Non sono pronto a sentire il Caressa di turno pronunciare Mattei De Lighte alla romana, o qualche sprovveduto nemico del buon…

  • Approfondimenti

    La nuova era di De Ligt

    L’acquisto di De Ligt può essere inserito senza troppa titubanza sul podio degli acquisti più importanti di questa sessione di calciomercato per una serie di motivi: valore del giocatore, esborso economico e significato dell’arrivo. Al di là di Cristiano Ronaldo, acquisto che viaggia su parametri irraggiungibili per chiunque altro, l’approdo dell’olandese in maglia bianconera è un grande segno di forza e anche di novità per la Juventus. Si tratta di un giocatore dal valore talmente alto che per la prima volta verrà sovvertita la struttura cardine che ha contraddistinto la Juventus di questi anni. Fino a questo momento in effetti, mai era stato messo in discussione il tandem Bonucci –…

  • Approfondimenti

    Avere de Ligt

    L’arrivo di de Ligt pone problemi di abbondanza a Maurtizio Sarri; ma il giovane oranje sembra essere fatto apposta per aiutare la transizione della Juventus verso un gioco diverso. Come integrare de Ligt con i principi di gioco di Sarri? Come tirare fuori il meglio dal difensore olandese?  Matthijs de Ligt L’acquisto di Matthijs de Ligt aggiunge materiale di primissima qualità ad un reparto difensivo già ottimo. Tuttavia, con l’avanzare degli anni e la precarizzazione delle condizioni di Chiellini, si era reso necessario un investimento consistente nel pacchetto arretrato, in grado di sistemare la difesa per una decade circa. Nessun nome sarebbe stato migliore di quello dell’ormai ex capitano dell’Ajax. …