• Approfondimenti

    5 indicazioni da Atletico Madrid – Juventus

    Dopo le partite contro Tottenham e Inter e la sgaloppata alla Continassa contro il Novara la Juventus torna in campo con l’Atletico Madrid in un match valido per la International Champions Cup 2019. Ormai la squadra è al lavoro da un mesetto, al netto di arrivi posticipati, e l’inizio del campionato dista due settimane: è lecito pertanto aspettarsi dei miglioramenti nel recepimento dei meccanismi di squadra su cui Sarri ha lavorato in queste settimane di ritiro. Il modulo di riferimento è il consueto 4-3-3 dal quale Sarri pare non volersi discostare. Fatta la doverosa premessa che si tratta sempre e comunque di calcio estivo il cui valore è ampiamente relativo,…

  • Approfondimenti

    I quattro anni di Dybala

    L’incessante narrazione di mercato attorno alle sorti di Paulo Dybala costituisce una preziosa occasione per tracciare un’analisi del suo percorso in bianconero. Sbarcato al summum del trasporto per quella finale di Berlino scivolata via tra le dita, Dybala arriva con il peso di 32 milioni cash (più 8 di bonus), che ne fanno un acquisto dal sicuro potenziale tecnico ma anche un giocatore pronto a far storcere il naso a tutti coloro che avevano già pronto nel cassetto il più classico dei “visto, è costato troppo” (io nel 2015 dicevo agli amici che era un furto a “soli” 40 milioni). Ma Paulo Dybala ha scritto la storia recente della Juventus,…

  • L'uomo della Terra (Terruzzi)

    L’uomo della terra 5 – Dybala, le plusvalenze e il disegno tecnico

    L’estate. Il periodo dell’anno in cui essere l’allenatore della Juventus non è il mestiere più logorante nel piccolo universo del calcio italiano. No, in questi mesi, e Pavel Nedved e Fabio Paratici lo stanno scoprendo sulla propria pelle, essere i responsabili del calciomercato juventini deve essere una esperienza di vita in cui vivi a mille e te ne devi fottere delle reazioni istintive e talvolta anche offensive (vedere alla voce “commenti di tifosi sotto post social della Juventus”). Il mercato juventino è al centro delle attenzioni in questi giorni. Molti si stanno domandando cosa stanno combinando i due dirigenti, quali piani hanno, perché si muovono così. E una risposta da…

  • L'uomo della Terra (Terruzzi)

    L’uomo della Terra 4 – Non è questione di DNA

    C’è stato un preciso momento della telecronaca, brutta, di Sportitalia in cui le parole di “Senza parole” di Vasco Rossi mi sono venute in mente e mi son ritrovato a canticchiare questa canzone mentre vedevo la partita. Sì, come Vasco, anche io, guardando la televisione ho avuto un’impressione ed è questa che vado a raccontare. Sono stati sufficienti pochissimi minuti per sentire dal telecronista “poco sarrismo fino a questo momento” e tutta le telecronaca è stata un continuo “questo è di Sarri, questo è di Allegri, il compito di Sarri è arduo”. C’è questa convinzione che vedo serpeggiare che trovo completamente sbagliata. La Juventus è tradizionalmente una squadra che non…

  • Approfondimenti

    Chi è Adrien Rabiot?

    L’arrivo di Adrien Rabiot incrementa il numero di centrocampisti centrali adisposizione di Sarri. Ora, il neotecnico bianconero avrà a disposizione, oltre al francese, anche Pjanic, Bentancur, Khedira, Matuidi, Ramsey e Bernardeschi, qualora Sarri decida di impiegare l’ex viola da mezzala.Un reparto ben nutrito (al netto di eventuali nuovi arrivi o partenze), utile per lo sviluppo del Sarri-ball, indipendentemente dal modulo/i che l’allenatore toscano andrà ad utilizzare. Con Sarri che dovrebbe comunque riproporre una base 4+3, l’ex Psg andrebbe ad occupare la posizione di interno di centrocampo. Infatti, Rabiot è naturalmente un relayeur, termine col quale i francesi indicano quei centrocampisti in grado di giocare in entrambe le metà campo. Il…

  • Schede calciatori

    La scheda di Hamed Junior Traorè

    Tra i giovani talenti sbocciati in questa stagione di Serie A non si può non citare Hamed Junior Traorè: con la maglia dell’Empoli l’ivoriano ha trovato grande continuità sia per impiego sia per prestazioni. La Juventus ha deciso di investire 15 milioni di euro per il suo cartellino con l’intenzione di girarlo a un’altra squadra per farlo crescere. Al momento attuale si parla di una possibile sinergia con Sassuolo, Cagliari o Fiorentina, interessate alle sue prestazioni. Biografia Hamed Junior Traorè nasce il 16 Febbraio 2000 ad Abidjan, vecchia capitale nonché città più popolosa della Costa d’Avorio. È cresciuto nel suo paese d’origine fino all’età di 14 anni circa per poi…

  • Analisi tattica

    Il Sarri-ball e la Juventus che verrà

    L’arrivo di Maurizio Sarri ha scatenato, come previsto, ogni possibile illazione in merito all’adattabilità dell’allenatore toscano al contesto Juve, sia fuori che dentro il campo. Proprio riguardo alle interpretazioni tattiche della Juventus di Sarri si è scritto e detto molto in questi giorni. L’assunto di base è che il Sarri-ball dovrebbe cambiare profondamente l’aspetto della squadra, come è ovvio pensare dato che il nuovo allenatore bianconero è diverso dal suo predecessore. Da un allenatore (Allegri) che predilige una buona fase difensiva, accompagnata ad un calcio di principi in possesso, si passa infatti ad un altro (Sarri) che cura in modo maniacale entrambe le fasi di gioco. Proprio la differente visione…