• Opinioni personali

    Equivoco Pjanić

    Della posizione di Miralem Pjanić si è detto e scritto molto, anche su questi lidi, ma la situazione rimane in divenire e nuovi spunti richiedono nuovo inchiostro. Partendo da una domanda in calce a questa recente analisi tattica, dove si proponeva il bosniaco a mo’ di trequartista, è interessante riesumare vecchi concetti per rispondere alla stessa domanda ma in un contesto tuttora mutevole: dove piazzare Pjanić? In maniera molto epistemologica, è forse utile ricordare le caratteristiche tecniche ed atletiche del bosniaco, per dare un quadro d’insieme di cosa sa fare cosa non può fare il nostro numero 5. Dotato di ottima tecnica individuale, Pjanić è un giocatore sui generis. Sa…

  • Opinioni personali

    La Juventus degli esterni

    Con l’arrivo di Cristiano Ronaldo, sono molte le cose che cambiano nell’attacco della Juventus: il portoghese è un giocatore differente da Higuaín, con un set di movimenti peculiari e ben determinati, e con un potenziale realizzativo molto diverso. L’attaccante più forte del mondo ha quindi portato in dote la necessità di rivisitare alcuni sistemi di gioco della Juventus. Massimiliano Allegri si è trovato tra le mani un giocatore abituato ad essere rifornito di palloni giocabili, ‘tirabili’: nell’evoluzione che l’ha portato sempre più vicino alla porta Cristiano ha progressivamente educato la propria squadra a fornirgli passaggi al tiro con una certa frequenza, a prescindere dalla qualità. Tanto poi ci pensa lui…

  • Approfondimenti,  Opinioni personali

    La coppia Ronaldo – Mandžukić

    L’arrivo di Ronaldo permette alla Juve non soltanto di poter avere a disposizione un fuoriclasse ma anche di poterlo utilizzare all’interno di diverse combinazioni tattiche. Una di queste la si è vista durante la partita d’esordio del portoghese, contro il Chievo. Infatti, a partire dal momento in cui è entrato Mandžukić al posto di Douglas Costa, Ronaldo ha mutato la sua posizione iniziale da centravanti puro per andare a ricoprire quella di esterno sinistro. La conseguenza è stata che il portoghese ha toccato più palloni o, forse, che la Juventus si è appoggiata maggiormente su di lui, riuscendo a coinvolgerlo di più nella fase d’attacco. Anche se la stagione è appena iniziata…

  • Opinioni personali

    Quella mezz’ora iniziale

    Sabato pomeriggio mi sono perso, live, i primi 40’ di gioco causa impegni di lavoro. Ho recuperato l’intera partita e l’ho rivista a freddo, stamattina, per scoprire una delle Juve più belle viste negli ultimi mesi e una base solida sulla quale lavorare e per la quale poter essere ottimisti. Nei primi 30’, infatti, ho potuto ammirare una squadra molto “larga”, con i due terzini altissimi e con Costa e Cuadrado che alternavano qualche strappo sulla fascia a fasi dove invece accorciavano o si accentravano, aggiungendo qualità in mezzo al campo (entrambi sono in grado di farlo, Costa meglio del colombiano; ma ne è capacissimo anche Bernardeschi). Il tema tattico,…

  • Opinioni personali

    Cristiano Ronaldo non è un calciatore della Juventus

    Perché non stiamo ancora scendendo a patti con la realtà di Cristiano Ronaldo in bianconero e ore surreali che separarono la partenza del charter di Andrea Agnelli dagli annunci ufficiali erano talmente imbevute di assurdità da risultare stranianti. Un po’ come per eventi cataclismatici nella memoria collettiva (l’undici settembre, la vittoria del mondiale in Germania, l’elezione di Trump, etc.) per noi juventini vale la domanda: “tu dov’eri, e cosa facevi quando annunciavamo Cristiano Ronaldo?”. Ecco, io ero in ferie e aggiornavo compulsivamente sulla home di Twitter in attesa di uno straccio di ufficialità a cui appellarmi per far finire la nausea da calciomercato. Tuttavia, a quasi tre settimane dalla presentazione,…

  • Opinioni personali

    Che farne di Emre Can?

    Emre Can visto dalla redazione: come e dove utilizzarlo nella nuova Juve di Davide Terruzzi i certo è uno degli acquisti più attesi nella storia recente della Juventus: Emre Can è finalmente un giocatore bianconero e ormai la maggior parte dei tifosi può dire tranquillamente di conoscerlo tramite schede di presentazione e video con tutte le skills. Come lo potrà utilizzare Allegri? La versatilità e la duttilità del giocatore tedesco potranno tornare utili, ma il gemello diverso di Sami Khedira non potrà essere un organizzatore di gioco, piuttosto un equilibratore: Emre Can porta forza fisica, presenza difensiva, strappi palla al piede. Le sua caratteristiche non consentono attualmente di considerarlo una…

  • Approfondimenti,  Opinioni personali

    E se fosse Cuadrado il nuovo terzino destro della Juventus?

    Breve saggio delle ragioni per cui vedremmo di buon occhio un abbassamento di Cuadrado nel ruolo di terzino destro Il rasoio di Occam l rasoio di Occam è un principio metodologico di problem-solving secondo cui, quando un individuo è posto di fronte ad un problema e molteplici ipotesi di soluzione, quella da preferire è sempre quella che risponde al problema senza formulare inutili sub-ipotesi accessorie. Un inno alla semplicità, che verrà successivamente indicato come pietra miliare del metodo scientifico e dell’agnosticismo. Uno dei problemi cronici che ha colto la Juventus 2017/2018 è stata la casella di terzino destro. Con la partenza, per molti versi inaspettata, di Dani Alves, la corsia…