• Approfondimenti

    La Juventus è tornata allegriana?

    Molto è stato detto in questo primo mese di stagione della Juventus di Sarri. In particolare, diversi critici (media e tifosi) hanno puntato il dito, per così dire, sul fatto che la versione bianconera proposta dall’ex tecnico di Napoli e Chelsea sia molto più simile alla Juve di Allegri che non alle squadre con le quali Sarri ha stupito un po’ tutti, prima in Italia e poi anche in Europa. Tuttavia, se guardiamo da vicino la nuova Juventus che sta crescendo, non possiamo fare a meno di notare come già vi siano alcune fondamentali differenze con quella proposta da Allegri nelle precedenti cinque stagioni. Ne elenchiamo alcuni. Pjanic Le statistiche…

  • Approfondimenti

    Cosa ci ha detto Aaron Ramsey?

    È appena trascorsa la sesta giornata di Serie A e la Juve è ancora una creatura in fase di costruzione. La squadra di Mister Sarri ha sfornato ottime prestazioni, anche se magari non per 90 minuti, come contro Napoli e Atlético e altre meno convincenti come con Fiorentina e Verona. Si sono visti tentativi di attuare sul campo cose diverse rispetto alla stagione passata sia in fase di possesso sia in fase di non possesso ma ci vorrà ancora del tempo prima i meccanismi siano interiorizzati e oliati in modo tale che i giocatori non pensino troppo da singoli bensì all’interno di un’orchestra ordinata e armoniosa. Ci vorrà probabilmente ancora…

  • Approfondimenti

    Sarri, la conferenza e gli errori senza palla

    Durante la conferenza stampa tenuta alla vigilia della partita col Brescia, Maurizio Sarri ha toccato alcuni temi interessanti inerenti la fase difensiva dei bianconeri. Prendendo spunto dalle recenti difficoltà incontrate contro il Verona, l’allenatore juventino ha sottolineato come «dal punto di vista tattico, soprattutto con le squadre che hanno i quinti così larghi, la lunghezza per noi diventa importante e si corre il rischio di aprire troppo i terzi di centrocampo e diventa problematico». Continua: «Soprattutto quando le squadre escono con tre difensori serve qualcosa in più in pressione alta per bloccare sul nascere l’azione degli avversari: stasera non l’abbiamo fatto bene e lì allungandoci finiamo in difficoltà». E ancora:…

  • Analisi tattica,  Approfondimenti

    Focus tattico Juventus-Verona: il pressing di Jurić

    Dopo il buon pareggio di Madrid e con un solo allenamento nelle gambe, la Juventus si rituffa nella Serie A. Incontrare il Verona significa giocare con un avversario sulla carta abbordabile, che non chiede energie psicofisiche eccessive dopo la prova in Champions League. Tuttavia, la squadra di Jurić ha messo in grande difficoltà la Juventus, specialmente nella prima frazione.  Da buon discepolo di Gasperini, Jurić ha portato a Verona tre caratteristiche del proprio maestro molto riconoscibili: la difesa a tre, l’aggressività, e le marcature uomo su uomo a tutto campo. Proprio le ultime due componenti hanno messo in grande difficoltà la Juventus, e nelle prossime righe cercheremo di capire perché.…

  • Approfondimenti

    Cosa aspettarsi dalla Juventus U23

    Dopo un primo anno di assestamento fra numerosi alti e bassi, la Juventus U23 (unica società in Italia a credere nel progetto delle seconde squadre) si approccia alla seconda esperienza nel campionato professionistico di Serie C con l’intenzione di migliorare i risultati ottenuti durante la scorsa stagione. Ovvero di raggiungere la zona playoff. La Serie C è una categoria parecchio complicata, soprattutto per i giovani che escono dalla Primavera, dove non basta saper giocare a calcio ma serve anche la voglia e l’umiltà di saper “scendere nel fango” privilegiando, alcune volte, l’agonismo e la determinazione alla tecnica. In effetti, una volta si diceva “in Serie C vince chi corre di…

  • Approfondimenti

    Cosa aspettarsi dalle Juventus Women

    Dopo la fantastica cavalcata delle ragazze mondiali in Francia, riparte il campionato che vedrà le altre 11 partecipanti alla Serie A femminile, dare la caccia alle campionesse uscenti della Juventus, che detengono anche la Coppa Italia. Il campionato che si appresta ad iniziare sarà il più bello ma soprattutto il più equilibrato di sempre, un torneo che, grazie al ricco calciomercato, si è livellato verso l’alto con 4/5 squadre che hanno la potenzialità di poter vincere lo scudetto e lottare per il secondo posto (che significa qualificazione alla prossima edizione della Uefa Women Champions League). La Juventus di Rita Guarino riparte dalle certezze del gruppo italiano (annuncciando i rinnovi di…

  • Approfondimenti

    La nostra su: Douglas Costa

    La redazione di AterAlbus dice la sua sul talento brasiliano. di Elena Chiara Mitrani La redazione di Ateralbus torna a confrontarsi su un giocatore in particolare: come avvenuto in precedenza con Mandžukić e Dybala, in quest’articolo vi diremo la nostra su Douglas Costa. Il numero 11 bianconero gode di non pochi estimatori in redazione (c’è anche chi ha deciso di dare al suo cane il nome dell’esterno brasiliano…) ma fino a qualche mese fa la sua permanenza alla Juventus non era così scontata. A onor del vero, proposi alla redazione di scrivere “la nostra su Douglas Costa” poco dopo l’addio di Allegri, quando ancora non si sapeva chi sarebbe stato…