• L'uomo della Terra (Terruzzi)

    L’uomo della terra 5 – Dybala, le plusvalenze e il disegno tecnico

    L’estate. Il periodo dell’anno in cui essere l’allenatore della Juventus non è il mestiere più logorante nel piccolo universo del calcio italiano. No, in questi mesi, e Pavel Nedved e Fabio Paratici lo stanno scoprendo sulla propria pelle, essere i responsabili del calciomercato juventini deve essere una esperienza di vita in cui vivi a mille e te ne devi fottere delle reazioni istintive e talvolta anche offensive (vedere alla voce “commenti di tifosi sotto post social della Juventus”). Il mercato juventino è al centro delle attenzioni in questi giorni. Molti si stanno domandando cosa stanno combinando i due dirigenti, quali piani hanno, perché si muovono così. E una risposta da…

  • Analisi tattica

    4a Serie A: Juventus-Sassuolo 2-1

    Per quanto ci si sforzasse di azzeccare la formazione con un occhio alla Champions, tutte le attenzioni dei tifosi si sono concentrate sul pre-partita all’annuncio dell’undici titolare. In effetti, Allegri si presenta al banco di prova post-sosta con: Szczęsny; De Sciglio, Benatia, Bonucci, Alex Sandro; Khedira, Emre Can, Matuidi; Dybala, Mandžukić, Ronaldo. Un centrocampo così muscolare e al tempo stesso la rinuncia alle geometrie di Bentancur, ponevano qualche interrogativo sulla posizione e i compiti di Dybala, oltre che sulla regia nelle fasi di possesso. Tuttavia, l’infortunio patito da De Sciglio nei momenti immediatamente precedenti all’incontro ha portato in dote un 4-3-3 più lineare, dove per un esterno che svuota la…

  • Opinioni personali

    La Juventus degli esterni

    Con l’arrivo di Cristiano Ronaldo, sono molte le cose che cambiano nell’attacco della Juventus: il portoghese è un giocatore differente da Higuaín, con un set di movimenti peculiari e ben determinati, e con un potenziale realizzativo molto diverso. L’attaccante più forte del mondo ha quindi portato in dote la necessità di rivisitare alcuni sistemi di gioco della Juventus. Massimiliano Allegri si è trovato tra le mani un giocatore abituato ad essere rifornito di palloni giocabili, ‘tirabili’: nell’evoluzione che l’ha portato sempre più vicino alla porta Cristiano ha progressivamente educato la propria squadra a fornirgli passaggi al tiro con una certa frequenza, a prescindere dalla qualità. Tanto poi ci pensa lui…

  • Schede calciatori

    La scheda di João Cancelo

    Lo abbiamo visto all’opera da vicino nell’Inter, ma va calato nel contesto Juve. La scheda tecnica di João Cancelo, per capirne bene pregi e difetti. Profilo e caratteristiche [mks_dropcap style=”square” size=”52″ bg_color=”#F2F2F2″ txt_color=”#000000″]J[/mks_dropcap]oão Pedro Cavaco Cancelo è nato nella regione di Setúbal il 27 maggio 1994 e comincia a giocare a calcio a 7 anni nella rappresentativa del suo quartiere, la Barreirense. La sua terra, per vicinanza geografica ed esigenze economiche gravita inevitabilmente attorno a Lisbona: così, a tredici anni raggiunge il vivaio del Benfica, dove si formerà da terzino su entrambe le fasce. Nel 2012, a 18 anni appena compiuti, esordisce con la squadra maggiore in un’amichevole estiva di…