Sassuolo

Come e dove sta giocando Arthur?

Contro il Sassuolo, Arthur è tornato a giocare una partita intera con la maglia bianconera dopo più di 2 mesi: l’ultima era stata contro lo Spezia, quando aveva ben figurato. Quella contro gli uomini di De Zerbi è stata una prestazione interessante, soprattutto per la diversa posizione in campo occupata nei 2 tempi. Primo tempo Molte le novità nei compiti assegnati da Mister Pirlo al brasiliano nella prima frazione. Sembra...

Continue reading...

Che vuol dire che la Juve non ha intensità?

Ultimamente la Juve non è riuscita a dare continuità all’applicazione della sua fase di non possesso: è mancata nell’intensità mentale. Atalanta e Sassuolo ne hanno approfittato per metterne in risalto i difetti quando i bianconeri erano senza palla, sia durante le fasi di pressing che durante le situazioni di difesa posizionale. Non basta l’ottima organizzazione data da De Zerbi alla sua squadra per spiegare quanto a tratti si è visto...

Continue reading...

Tutte le parate di Szczęsny contro il Sassuolo

Nel 3-3 in Emilia, le uniche note positive arrivano da Szczęsny, autore di almeno quattro parate decisive. Il portierone polacco ha permesso alla Juventus di non affondare sotto i colpi del Sassuolo, rimediando anche ad un paio di errori grossolani della propria difesa. Migliore in campo tra le fila degli ospiti, Szczęsny ha anche dato un calcio alle critiche – sorprendenti, ingiuste e immotivate – che gli sono piovute addosso...

Continue reading...

4a Serie A: Juventus-Sassuolo 2-1

Per quanto ci si sforzasse di azzeccare la formazione con un occhio alla Champions, tutte le attenzioni dei tifosi si sono concentrate sul pre-partita all’annuncio dell’undici titolare. In effetti, Allegri si presenta al banco di prova post-sosta con: Szczęsny; De Sciglio, Benatia, Bonucci, Alex Sandro; Khedira, Emre Can, Matuidi; Dybala, Mandžukić, Ronaldo. Un centrocampo così muscolare e al tempo stesso la rinuncia alle geometrie di Bentancur, ponevano qualche interrogativo sulla...

Continue reading...

Prossimi avversari – Il Sassuolo di De Zerbi

Il Sassuolo è una delle piacevoli “sorprese” di questo inizio campionato, e per quanto si potesse immaginare che i “neroverdi” avrebbero vissuto un’annata felice, un avvio così positivo, con sette punti ottenuti nelle prime tre gare, era difficilmente pronosticabile. La rapida ascesa Di Zerbi è dovuta ad un forte credo calcistico ispirato al gioco di posizione, identificabile in tutte le squadre da lui allenate. D’altronde, lui stesso si ritiene un...

Continue reading...