• Approfondimenti

    Cinque cose positive di Juventus-Udinese

    Non prendiamoci in giro. Juventus e Udinese si sono affrontate per una posta poco maggiore rispetto ad un’amichevole. Tuttavia la partita ha offerto alcune novità indubbiamente positive in vista del ritorno degli ottavi di Champions League martedì con l’Atlético. Quali sono e perché possono essere utili in vista della UCL. 1 – Kean Senza alcuna esitazione, Moise Kean è stato il migliore in campo. Doppietta di prepotenza e rigore procurato di furbizia gli valgono la palma di MVP della serata. Il ragazzo ha dimostrato di essere presente, vivo e cattivo anche in una stagione che ha visto Ronaldo fagocitare ogni minuto disponibile per lo slot di attaccante. Come in trance…

  • Analisi tattica

    28a Serie A: Juventus-Udinese 2-0

    di Andrea Lapegna Partita facile allo Stadium, con la Juventus che capitalizza la superiorità tecnica e le scelte conservative di Oddo. opo un ottavo di Champions al cardiopalma, la Juventus si rifionda nel campionato. Si arriva alla partita con l’Udinese ad una settimana dalla sosta, ma con un turno infrasettimanale extra: c’è la gara contro l’Atalanta ancora da recuperare mercoledì. In considerazione degli impegni serrati, e delle energie sia fisiche che mentali spese a Wembley, la squadra di Allegri arriva alla 28esima di campionato con l’esigenza di tirare il fiato e al contempo continuare a tallonare il Napoli, nella speranza che proprio il recupero consegni la vetta della classifica. L’Udinese di…

  • Opinioni personali

    La giusta reazione e gli errori dell’AIA

    di Davide Terruzzi Come reagire ai torti arbitrali? Sentendosi vittima di complotti, perdere lucidità o reagire rimboccandosi le maniche? E perché l’AIA non ammette certi errori? on sono solito parlare d’arbitri. Chi ascolta con frequenza il nostro podcast, si sarà accorto della mia voluta assenza nelle frazioni di puntata in cui s’affronta l’argomento. Non perché sia snob, ma per un motivo molto semplice: sono sempre più convinto che una squadra debba pensare unicamente a quello che dipende da lei, consapevole che gli errori arbitrali, e del VAR, fanno parte del gioco. Non vivo nemmeno in un altro pianeta, conosco le statistiche, le difficoltà di fischiare a favore della Juventus, i titoloni…

  • Analisi tattica

    9a Serie A: Udinese Juventus 2-6

    di Luca Rossi Con un punteggio tennistico la Juventus, in dieci uomini, ottiene in maniera tortuosa una vittoria di grande importanza che le consente di recuperare due punti sul Napoli e sull’Inter a nona giornata di Serie A vede la Juventus giocare alla Dacia Arena, casa dell’altra squadra bianconera della Serie A, l’Udinese di Luigi Del Neri. La compagine di Massimiliano Allegri ha il dovere di ritrovare i tre punti dopo il pareggio conseguito con l’Atalanta e la sconfitta casalinga con la Lazio anche per recuperare alcuni punti su Napoli e Inter. La squadra di casa dal canto suo non sta vivendo un periodo particolarmente brillante avendo ottenuto nelle ultime…

  • Analisi tattica

    27a Serie A: Udinese-Juventus 1-1

    di Andrea Lapegna La Juventus sbatte contro l’Udinese. I friulani mettono in campo grinta e fisicità, i bianconeri non riescono ad opporre le necessarie contromisure e pareggiano la prima partita in campionato della stagione. o ha detto Allegri in conferenza stampa: “L’anno scorso la vittoria con l’Udinese nella partita di ritorno ci ha permesso di rientrare in zona Champions”. Erano tempi diversi, ed oggi la Juventus è arrivata a marzo nella situazione prefissata come obiettivo a inizio anno. Prima in campionato, con un piede in finale di Coppa Italia, e un piede e mezzo ai quarti di Champions League. Soprattutto, la condizione fisica generale della squadra è ottima, e l’infermeria è…