var

La Juve che ruba, il Var che diventa pessimo e gli insulti a Matuidi

di Davide Terruzzi [mks_dropcap style=”square” size=”52″ bg_color=”#F2F2F2″ txt_color=”#000000″]S[/mks_dropcap]on bastati quattro giorni per ritornare al vecchio e caro passato: la Juventus ruba, la sudditanza psicologica, il campionato falsato e chi più ne ha più ne metta. Semplicemente è stato sufficiente attendere le prime decisioni arbitrali a favore della Juventus per assistere alla reazione di giornalisti e media in un delirio comico in cui le opinioni e i toni cambiano in base...

Continue reading...

La mia sull’episodio da Var di Juventus-Torino

Ieri sera, durante la diretta e subito dopo la partita, mi sono espresso piuttosto nettamente sui social sull’episodio da Var di Juventus-Torino. Per me, quello di Khedira su Acquah era fallo, lo dico subito. A freddo, non ho cambiato idea e anzi provo a spiegarvi con calma e con qualche immagine perché mi sia piuttosto arrabbiato con Doveri: non tanto per l’errore, che ci può stare, quanto per la spiegazione,...

Continue reading...

Il Var e gli errori degli arbitri

Perché bisogna criticare gli errori degli uomini, quindi degli arbitri, senza bocciare il Var.  di Davide Terruzzi [mks_dropcap style=”square” size=”52″ bg_color=”#F2F2F2″ txt_color=”#000000″]C[/mks_dropcap]rotone, Milano e Roma. L’ultimo turno di campionato è stato denso di decisioni arbitrali e critiche al Var, diverse delle quali hanno evidenziato parecchia confusione sull’argomento, responsabilità anche dei media che hanno trasmesso un messaggio distorto, cioè che ci sarebbe stata l’introduzione della moviola in campo. Una rapida lettura...

Continue reading...

La giusta reazione e gli errori dell’AIA

di Davide Terruzzi Come reagire ai torti arbitrali? Sentendosi vittima di complotti, perdere lucidità o reagire rimboccandosi le maniche? E perché l’AIA non ammette certi errori? [mks_dropcap style=”square” size=”52″ bg_color=”#F2F2F2″ txt_color=”#000000″]N[/mks_dropcap]on sono solito parlare d’arbitri. Chi ascolta con frequenza il nostro podcast, si sarà accorto della mia voluta assenza nelle frazioni di puntata in cui s’affronta l’argomento. Non perché sia snob, ma per un motivo molto semplice: sono sempre più convinto...

Continue reading...