• Finanza e bilanci

    I ricavi strutturali del bilancio Juve

    Nel maggio 2010, quando Andrea Agnelli ha ereditato la presidenza di Juventus la situazione economica non era certo delle migliori (e le prospettive anche peggio), il settimo posto in Serie A escludeva Juventus dalla UEFA Champions League e da suoi ricavi. Per queste contingenze, il bilancio del primo anno di gestione, il secondo approvato, segnava il secondo peggior risultato dal 2005, dopo quello dell’ anno di Serie B. Il rosso da 95,4 milioni di euro nel settembre del 2011, è stato certamente il punto più basso ma allo stesso tempo il momento in cui ripartire. Il 2011, infatti, ha portato anche buone notizie: il necessario aumento di capitale da 120…

  • Approfondimenti,  Finanza e bilanci

    Mercato, gli scenari per la Juventus

    Cosa può ancora fare la Juventus in ciò che rimane del mercato estivo 2019-2020? E come spiegare alcune cessioni che tecnicamente sembrano impoverire la rosa a disposizione di Maurizio Sarri? Uno sguardo ai conti e ad alcuni indicatori economici può essere d’aiuto per orientarsi. Il numero da guardare con attenzione è il 70. Il 70 per cento, per la precisione. Prima di spiegare la rilevanza di questo numero, però, occorre riavvolgere il nastro alla storia recente e considerare la crescita economica del club sotto la gestione Agnelli-Marotta. Al momento dell’addio dell’ex a.d. Marotta a ottobre 2018 si è a più riprese sottolineato la grande crescita dei ricavi sotto la sua…